Sinfonia per chi non ha orecchi.

Nevica. I fiocchi bianchi si adagiano sul creato con la lentezza e delicatezza della mano di un vecchio amore. La neve ricopre tutto quanto come una colata di silicio fuso, isolando le superfici rovinate dalla nuova aria invernale, creando un paesaggio morbido ed accogliente. Tutto si riduce di intensità: i suoni vengono attutiti, la luce […]

Read More Sinfonia per chi non ha orecchi.

Fed 3, o il carroarmato che non smise di sognare.

>Leggenda. L’Unione Sovietica era una regione misteriosa ed esotica, agli occhi dell’uomo occidentale americanizzato. Spesso si associano all’URSS immagini come acciaierie, lavoratori fieri, Vodka e mezzi di trasporto enormi ed alieni. Tra le tante dicerie sulla Russia comunista, si narra che i nostri cari uomini dei soviet, uomini dalle maniere decise e rozze, poco conoscevano […]

Read More Fed 3, o il carroarmato che non smise di sognare.

Per quattro lavori in pelle

Piangiamo per il lamento di un uccello, ma non per il sangue di un pesce. Beati coloro che hanno voce. Se le bambole potessero parlare, non ho dubbi che gridebbero: “Non voglio diventare umano”. -Ghost in the Shell 2: Innocence, regia di Mamoru Oshii, 2004, Giappone. Il cyberpunk non è solo un genere letterario e […]

Read More Per quattro lavori in pelle

Le sirene dell’era moderna

E’ lunedi pomeriggio. Il calore sale dall’asfalto umido come le anime dell’inferno. Il caldo attraversa i corpi, manipolandoli a proprio piacimento. Distorce colori e forme. Un ragazzo slanciato, dall’aria anonima cammina tra la folla con le stesse sembianze del caldo infernale. I folti capelli brizzolati gli cadono sulla fronte umida. Stretta in mano porta una […]

Read More Le sirene dell’era moderna